domenica 4 Dicembre 2022

Maenza, inaugurata la mostra di Presepi. Presenti il Vescovo Crociata e il Prefetto Faloni

È stata inaugurata a Maenza la XVIII Mostra dei Presepi. Alla cerimonia di ieri ha preso parte il Vescovo di Latina, Monsignore Mariano Crociata, che ha impartito la sua benedizione, il Prefetto Pierluigi Faloni, oltre al sindaco Claudio Sperduti, l’assessore Roberto Ciccateri, il presidente della Mostra Giovanni Colorito, il parroco don Germano Jose Balan, l’onorevole Renzo Carella e il sindaco di Amaseno Antonio Como.

Tantissime le persone presenti all’inaugurazione della mostra ormai collaudata dal crescente successo di pubblico registrato negli ultimi anni. La mostra di questo anno è dedicata a Graziano Baccari, scomparso quest’anno e che è stato uno dei principali ideatori e animatori della stessa. Cinquanta i presepi dislocati nei 30 locali situati nel centro storico, recentemente restaurato e che si mostra in tutta la sua bellezza.

Il percorso dei presepi inizia dalla Loggia dei Mercanti, si snoda nelle vie di pietra e nelle lunghe scalinate, che raccontano la storia di lotte feudali e percorsi religiosi di Papi, come Leone XIII e Santi come Tommaso D’Aquino. Il presepe non è solo una testimonianza di fede della comunità maentina, ma vuole essere anche un momento d’incontro di pace e serenità. Mentre i numerosissimi visitatori si soffermavano a osservare i presepi, l’associazione “La Cirasa” preparava per gli ospiti la polenta, le caldarroste e le crespelle.

Il Prefetto Faloni, per la prima volta a Maenza, ha percorso e visitato tutti i presepi, ha quindi rivolto un sincero apprezzamento verso gli organizzatori e l’amministrazione per aver promosso l’importante iniziativa che richiama i grandi valori della solidarietà e della pace. Faloni è rimasto piacevolmente impressionato anche dallla bellezza del paesaggio che si ammira da Maenza e la piacevolezza delle strette vie e vicoli medievali che si inerpicano sino al castello.

CORRELATI

spot_img
spot_img