lunedì 26 Febbraio 2024
spot_img

Lutto nel sud pontino per la scomparsa di Don Simone: fu parroco a Santi Cosma e Scauri

Un grave lutto ha colpito la comunità diocesana del sud pontino, e di Scauri in particolare. Come comunicato dalla Curia, infatti, ieri, 2 febbraio, è venuto a mancare don Simone Di Vito. Le esequie si svolgeranno sabato 4 febbraio alle ore 10.00 nella chiesa parrocchiale di Santa Margherita in Coreno Ausonio e saranno presiedute dall’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari. Dalle ore 9.00 la salma sarà esposta in chiesa per la preghiera.

Don Simone Di Vito era nato il 26 dicembre 1948, originario di Coreno Ausonio. Fu ordinato sacerdote il 1° luglio 1972 dall’arcivescovo di Gaeta Lorenzo Gargiulo. Dal 1972 al 1987 fu parroco per 15 anni della parrocchia di San Martino di Tours, nella frazione di Ventosa di San Cosma e Damiano, dal 1987 al 2018 fu parroco di Sant’Albina a Scauri di Minturno, nonché dal 2002 al 2004 amministratore delle parrocchie di Santa Maria Infante e di San Giuseppe a Pulcherini di Minturno. In segno di riconoscenza per quanto fatto per la comunità, il 14 dicembre del 2019 Don Simone ha ricevuto anche, dalle mani del sindaco Mitrano, la cittadinanza onoraria di Minturno

Laureato in psicologia presso l’università “La Sapienza” di Roma, è stato docente di psicologia nelle scuole statali e docente di religione cattolica. Per diversi mandati è stato vicario foraneo di Minturno, membro del consiglio presbiterale, del collegio dei consultori e del consiglio pastorale diocesano. Tra gli incarichi diocesani è stato direttore dell’ufficio diocesano per le comunicazioni sociali, direttore dell’ufficio per la pastorale scolastica e l’IRC, e da diversi anni direttore dell’ufficio per i problemi sociali e il lavoro. A livello nazionale è stato membro della commissione presbiterale italiana e del consiglio di amministrazione dell’Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img