Ha creato il suo marchio partendo dalle suggestioni dell’isola di Ponza e di Fondi dove è nata.

Ha creduto nel suo sogno.

Ma non ha mai dimenticato le sue radici.

Ed oggi Ludovica L’Amante, è pronta al grande salto.

Quella di Federica L’Amante sarà, infatti, tra le imprese italiane protagoniste alla Arab Fashion Week, tappa ormai imprescindibile del settore moda in agenda dal 24 al 28 aprile proprio a Dubai, metropoli dove i prodotti della stilista pontina erano già sbarcati sul finire del 2016.

Il suo obiettivo è espandersi in una dimensione internazionale partendo dalla futuristica Dubai, cuore pulsante della terra degli emiri e punta di diamante del luxury brand.

Prima una passerella d’eccezione in uno dei grandi eventi dell’alta moda mondiale.

Poi il taglio del nastro di un punto vendita.

In occasione della kermesse negli Emirati Arabi, verrà presentata la linea mare.

Costumi da bagno ed abiti coordinati, insieme a una serie di sandali realizzati a mano e impreziositi da pietre Swarowsky, calzature che si propongono come il vero fiore all’occhiello dell’ultima collezione.

Classe, fantasia ed esclusività, essendo peraltro i singoli pezzi prodotti rigorosamente in tiratura limitata.

“La nostra linea mare è – spiega Ludovica L’Amante – diversa dalla altre. È pensata e realizzata per vestire tutte le donne usando tagli studiati su misura, come abiti sartoriali, realizzati soltanto prodotti e tessuti italiani di alta qualità”.

Al termine della presentazione ufficiale, il 24 aprile sarà aperto al pubblico il 1422 Dubai Store, super luxury store dell’Arab Fashion Council.

Con sede nella City Walk, ospiterà diverse realtà del made in Italy, tra cui alcuni corner marchiati Ludovica L’Amante.