domenica 4 Dicembre 2022

Lucci si è dimesso, il Sindaco di Sabaudia lascia il Consiglio Comunale. Rottura con FdI

Il sindaco di Sabaudia, Maurizio Lucci, si è dimesso. La sua è stata una decisione a sorpresa avvenuta durante il Consiglio Comunale di ieri sera, dopo che Fratelli d’Italia ha votato insieme all’opposizione il punto sulla centrale unica di committenza. Preso atto che non aveva più la maggioranza dalla sua parte, il sindaco ha lasciato l’aula, ed è rientrato solo per consegnare la lettera di dimissioni al segretario generale.

Le dimissioni di Lucci arrivano dopo un periodo carico di tensioni con Fratelli d’Italia, che chiedeva maggior coinvolgimento nella vita amministrativa. Adesso Lucci ha 20 giorni di tempo per tentare di ricompattare la sua maggioranza ed eventualmente procedere a un rimpasto. Già nei prossimi giorni il sindaco dimissionario incontrerà i gruppi politici e poi potrà decidere se tornare sulle sue decisioni o consegnare definitivamente la città a un commissario prefettizio.

CORRELATI

spot_img
spot_img