lunedì 17 Gennaio 2022

Littoria perduta, a Palazzo M la mostra fotografica sui primi anni della città

Inaugurerà domani, sabato 11 novembre la mostra fotografica “Littoria Perduta”. La rassegna si terrà a Palazzo M dalle 9 alle 12.30 ed il pomeriggio dalle 16 alle 19 sino al 16 novembre. L’ingresso è gratuito. L’evento è promosso e organizzato dal Movimento Civico Storico Culturale “Mi chiamo Littoria”, il Club per l’Unesco di Latina, con il patrocinio del Comune di Latina.

Le foto racconteranno una Latina, o meglio, una Littoria che non c’è più, con edifici storici non più esistenti o che sono stati modificati nel tempo. Il materiale è il patrimonio ereditario del primo fotografo della città, Petrillo Manlio Simone. 

“Il Movimento Civico Storico Culturale “Mi Chiamo Littoria” ed il Club per l’Unesco di Latina hanno voluto condividere con la cittadinanza tutta questo inedito patrimonio storiografico affinché tale esclusivo incontro con la memoria possa rinsaldare il rapporto identitario con la propria comunità ed il suo territorio. I segni ed il logorio del tempo sulle lastre di vetro e sui negativi, esaltano l’immagine de l lavoro e del sacrificio dei primi coloni, reduci della Grande Guerra riuniti sotto l’egida dell’Opera Nazionale per i Combattenti, i quali trasformarono l’Olim Palus, in una nuova città, la Nostra!”, così il Movimento Mi Chiamo Littoria presieduto da Euro Rossi.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img