domenica 4 Dicembre 2022

Lite tra vicini di casa finisce in tragedia: 30enne accoltellato a Sonnino

Sono volate coltellate a Sonnino in seguito ad una lite scaturita per motivi ancora al vaglio delle forze dell’ordine.

Due le persone coinvolte, un uomo di circa 50 anni ed un altro uomo più giovane, 30enne. I due, vicini di casa nel complesso delle case popolari di Sonnino, hanno avuto un diverbio quando, ad un certo punto, il maggiore ha impugnato l’arma sferrando al rivale alcune coltellate e mandandone a segno almeno tre. Soccorso dai sanitari del 118, si trova ora ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale Goretti in condizioni definite serie.

A quanto pare, alla base del diverbio, che non sarebbe il primo, dei dissapori vecchi, probabilmente legati a questioni di vicinato. La vittima è un amico del compagno della figlia dell’aggressore, una ragazza giovane che purtroppo è costretta su una sedia a rotelle dopo un incidente in moto.

Sul caso indagano i carabinieri del comando stazione di Sonnino.

CORRELATI

spot_img
spot_img