investito

di Daniela Pesoli – In tutti i comuni del sud pontino che fanno parte del distretto socio-sanitario LT/5 sarà a disposizione degli utenti il servizio gratuito del Centro di consulenza pediatrica del “Bambino Gesù” di Roma.

Un servizio che vuole rafforzare sul territorio gli interventi di prevenzione e di sostegno in favore dei bambini e dei ragazzi minorenni.

Sarà in campo un team di specialisti in grado di effettuare il primo screening diagnostico ed eventualmente reindirizzare alla sede di riferimento gli accertamenti di secondo livello o per l’esecuzione di interventi chirurgici, seguendo un percorso preferenziale denominato “Tappeto rosso”.

Gli inquadramenti diagnostici vengono effettuati per tutti i tipi di patologie dalle più semplici alle più complesse, incluse malattie genetiche e degenerative, che vanno approfondite a Roma.

Per accedere al servizio bisogna rivolgersi al proprio pediatra o medico di base che provvederà a compilare il modulo di richiesta, che si può consegnare anche all’info point del Comune di Gaeta, capofila del distretto.