martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Lido di Latina, Fioravante suggerisce la viabilità alternativa: due arterie tra Via Massari e il lungomare

di Redazione – La viabilità sul lungomare di Latina è un dibattito che sta accendendo la politica prima ancora che arrivi l’estate. Ad intervenire questa volta è il consigliere di opposizione Marco Fioravante. “Oggi l’unico sistema per decongestionare il lungomare e migliorare la viabilità sia quello di prevedere almeno due arterie di collegamento tra via Lungomare e via Massari”, di questo è certo l’esponente dell’opposizione al Comune di Latina. Via Massari è la parallela del lungomare. Il PD da tempo sostiene che quella strada incompleta avrebbe causato danni alla viabilità. “Adesso che i tempi dei plastici è finito, l’opera completata e le elezioni alle porte, ognuno, in maggioranza, si sente in diritto di fare affermazioni comode per i propri aficionados senza prendere minimamente in considerazione il miglioramento organico del sistema viabilità sul lungomare”, è la critica mossa da Fioravante.

Il Consigliere del PD suggerisce anche dove creare le bretelle di collegamento tra Via Massari e il lungomare: “Le due bretelle di collegamento potrebbe essere sia la strada che porta al Parcheggio Vasco De Gama sia via Santo Stefano (che porta dentro un quartiere residenziale privato)”. Ma prima bisogna completare Via Massari, che Fioravante definisce fondamentale per avere una viabilità consona ai flussi estivi e strategica per poter sviluppare la parte di lungomare rimasta ora esclusa dal senso unico. “Oltre a ciò – conclude Fioravante – è bene che la maggioranza non sprechi energia e tempo su questioni utili solo al proprio tornaconto personale in tempo di elezioni ma pensi a come dare un’organizzazione completa a tutto il lungomare e non solo ad un tratto”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img