giovedì 30 Novembre 2023

L’HC Cassa Rurale Pontinia debutta con un successo a Padova. Ora testa alla EHF European Cup a Bratislava

L’HC Cassa Rurale Pontinia inizia con il botto la sua stagione e lo fa vincendo in trasferta su un campo notoriamente complicato come quello di Padova. La formazione pontina, allenata da coach Antonj Laera e coadiuvato dal direttore tecnico Giovanni Nasta, ha superato 20-37 il Cellini Padova prendendosi i primi due punti del campionato di pallamano femminile di serie A1, anche se il massimo torneo nazionale era iniziato una settimana prima ma il Pontinia ha già osservato il turno di riposo previsto dal calendario. La vittoria di Padova è il modo migliore per iniziare una stagione che vedrà Panayotova e compagne impegnate su più fronti: oltre che al campionato le pontine dovranno iniziare a pensare anche alla coppa europea visto che per il secondo anno consecutivo prenderanno parte alla EHF European Cup. Il Pontinia sarà impegnato nel doppio confronto a Bratislava, in Slovacchia, contro il HK Slovan Duslo Sala di coach Alexander Boltenkov: venerdì 22 settembre è in programma gara 1 mentre domenica 24 si giocherà gara 2.
«Abbiamo approcciato molto bene questa partita e siamo stati supportati anche dall’ottima prestazione che hanno messo in campo i portieri, visto che entrambe hanno fatto un’ottima partita, e siamo riusciti a prendere subito un vantaggio importante che poi abbiamo avuto la capacità di mantenere – spiega coach Antonj Laera, visibilmente soddisfatto della prestazione e, ovviamente, del risultato positivo – Nella seconda parte del match abbiamo forse perso un po’ di concentrazione ma la partita non è mai stata in discussione ed è stato un buon test in vista del doppio confronto in Coppa a Bratislava».
Al ritorno da Bratislava l’HC Cassa Rurale Pontinia tornerà finalmente a giocare in casa, davanti al pubblico del palazzetto dello sport Marica Bianchi di Pontinia, in occasione del match contro il Venplast Dossobuono in programma alle ore 17:00 e valido per la terza giornata del campionato di pallamano femminile di serie A1. Il Dossobuono ha vinto la prima partita in trasferta con il Mezzocorona per poi cedere, nella seconda giornata, in casa del Bressanone.
«Siamo ovviamente tutte molto soddisfatte di questo risultato al debutto ufficiale e devo dire che una buona partenza fa sempre molto piacere, ora però arriveranno altre sfide e altri confronti che ci porteranno a dover continuare a lavorare molto per provare a confermarci anche con altri avversari – spiega Luisella Podda, una delle veterane del Pontinia – Oltre al campionato ora dobbiamo pensare anche alla coppa e questo sarà un altro stimolo importante per tutte noi. Dobbiamo continuare a lavorare bene con la consapevolezza che questa vittoria deve essere solo un primo passo».
L’avvio del match con il Padova è stato tutto di marca pontina visto che la formazione di coach Laera ha chiuso la prima frazione con un vantaggio notevole (6-20) e poi ha continuato a spingere anche nel secondo tempo legittimando la vittoria finale e prendendosi i primi due punti in classifica. La bulgara Panayotova, con i suoi nove centri, è stata la top-scorer del match mentre Luisella Podda ha timbrato sette volte, poi quattro centri per Colloredo e Stefanelli. Nei giorni scorsi Lucarini e Stefanelli hanno ottenuto il quarto posto con la Nazionale italiana di beach handball ai Mediterranean Beach Games in Grecia: le due nuove giocatrici del Pontinia, reduci dalla trasferta a Heraklion hanno totalizzato sette gol in due. Per quanto riguarda il settore giovanile, dopo l’open-day della scorsa settimana, l’HC Cassa Rurale Pontinia continua con il suo progetto di reclutamento per giovani e giovanissimi che vogliono cimentarsi nella pallamano: per contattare la società e prenotare una prova si può scrivere all’indirizzo email pallamanopontinia@gmail.com oppure recarsi al palazzetto dello sport di pomeriggio.
CELLINI PADOVA – HC CASSA RURALE PONTINIA 20-37 (6-20 p.t.)
CELLINI PADOVA: Djiogap 4, Borrini 1, Griggio, Barresi, Bozza 2, Broch, Meneghini, Aroubi 3, Prela 2, Eghianruwa 5, Okorie, Enabulele, Mazzaro 1, Tanic 2. All. Marchionni
HC CASSA RURALE PONTINIA: Mkadem, Sitzia, Manzo 1, Podda 7, Saraca, Lo Biundo, Lucarini 3, Conte 2, Colloredo 4, Stettler 3, D’Ambrosio 1, Stefanelli 4, Panayotova 9, Crosta 3. All. Laera
Arbitri: Nguyen e Ricciardi

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img