lunedì 17 Giugno 2024
spot_img

L’emergenza rifiuti sta rientrando, Roma è pulita grazie a Rida, ma non se ne parla

Roma sta risolvendo il problema rifiuti grazie anche al lavoro della Rida Ambiente di Aprilia e all’accordo stipulato con Ama. Eppure per mesi la Regione Lazio non ha ascoltato l’azienda, che chiede una discarica di servizio in cui confluire poi gli scarti di lavorazione. Ora con l’accordo con l’azienda Ama Altissimi, l’amministratore di Rida, ha deciso comunque di andare incontro alle esigenze della Capitale. Prima della firma i rifiuti piuttosto venivano portati fuori regione a costi indicibili per tutta la comunità.

Uno smacco alla politica regionale di Zingaretti, che ha cercato tanti modi per affrontare un problema che forse effettivamente non lo era. L’emergenza poteva far comodo? Come non pensarlo visto che ora Roma è pulita e la soluzione è a portata di mano, a meno di 20 minuti dalla Capitale, se solo la Regione indicasse un sito dove confluire i resti della lavorazione? L’amministratore di Rida lo ha detto tante volte, ha sospettato che l’ermergenza sarebbe stata utile ad approvare la delibera 199/2016 che permetterebbe di riaprire le discariche, guarda caso appannaggio sempre degli stessi imprenditori.

Di questa delibera, a ridosso delle elezioni sembra non parlarsene più.

Non si parla neanche, però, di come l’emergenza sia rientrata. Sembra che questo non interessi la stampa, neanche quella nazionale, che di pagine della soluzione della crisi ne sta spendendo ben poche. Centinaia erano invece gli articoli contro la Raggi e sui rifiuti nelle strade. Le notizie buone non interessano, questo è un fatto, ma forse non è solo da ricercare in questo la spiegazione.

Zingaretti comunque ha capito che i tritovagliatori, obsoleti e contrari alla normativa comunitaria, non sono necessari e che forse l’attenzione della comunità sui rifiuti ora è troppo alta per fare passi falsi. Quello che si chiede da tempo è un piano integrato, soluzioni trasparenti e rispetto delle norme, da parte di tutti.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img