Torna a Priverno il teatro dedicato ai più piccoli.

Sabato 7 dicembre andrà in scena “Le stelle di sotto”, lo spettacolo adatto a tutta la famiglia.

Si terrà nell’aula magna dell’istituto d’arte Baboto in via Matteotti alle 17.30. E’ allestito dalla compagnia Ruotalibera Teatro e si tratta di uno spettacolo musicale per bambini a partire dai 3 anni.

Lo spettacolo racconta la storia di uno gnomo più attratto dalle stelle che dalle pietre preziose che raccoglie in miniera.

Con l’aiuto di un compagno di viaggio musicista, riuscirà finalmente a scappare e vedere il mondo.

Interpretato da Alessandro Garramone e Fabio Traversa, con testo e regia di Tiziana Lucattini, rientra tra gli appuntamenti della rassegna “Famiglie a teatro” gestita da Matutateatro, l’associazione che nel 2017, vincendo un bando indetto dal Comune di Priverno, si è aggiudicata la gestione del teatro comunale con una nuova programmazione di prosa, una stagione di teatro per famiglie e di teatro-scuola, laboratori, concerti ed eventi culturali.

L’iniziativa gode del sostegno della Regione Lazio e fa parte dei progetti inseriti nell’Officina culturale dei Monti Lepini.

Nata per incrementare l’offerta culturale nella realtà territoriale dei Lepini, l’Officina culturale, con spettacoli come questo, vuole promuovere un percorso di avvicinamento al teatro rivolto soprattutto alle giovani generazioni e alle famiglie.