giovedì 8 Dicembre 2022

Lazio Pride, a Latina l’evento dell’orgoglio gay. C’è anche Zingaretti, collegato Tiziano Ferro

L’orgoglio omosessuale è andato in scena ieri a Latina nel secondo Lazio Pride che si è svolto in Viale Italia a partire dalle 17. La comunità Lgbt (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Trans) si è riunita con tanti artisti, tra cui Roberto Casalino e Giordana Angi, cantante aprilia autrice della colonna sonora “Bam Bam”. In collegamento da Bologna anche Tiziano Ferro, che, se anche impegnato nel suo tour, non ha voluto far mancare il suo sostegno. Perche, ha detto, “le differenze non devono fare paura”.

Ed era presente anche il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che è salito sul palco per mostrare la sua vicinanza alla comunità omosessuale, e per ribadire la lotta contro le discriminazioni dovute all’orientamento sessuale.

CORRELATI

spot_img
spot_img