domenica 19 Settembre 2021
spot_img

Lazio, prenotazioni per il vaccino anti covid agli over 80 tra disservizi, scuse e utenti inviperiti

Diciamo che non è partita col piede giusto la campagna vaccinale contro il covid per gli ultra 80enni…

Da ieri è diventato possibile prenotarsi per la vaccinazione ma, evidentemente non in grado di reggere la mole di richieste giunte, il sistema messo in piedi dalla regione non ha retto, lasciando molti senza servizio.

Il sito internet indicato dalla regione è andato in blocco, evidentemente per il troppo traffico, mentre ad un certo punto è diventato impossibile contattare anche il numero di telefono.

Il servizio telematico doveva partire alla mezzanotte del primo febbraio, ma di fatto ci sono volute le 12, per non meglio precisati disagi di ordine tecnico, per riuscire ad effettuare le prime prenotazioni. Stessa cosa per il numero di telefono, rimasto a lungo irraggiungibile.

La protesta degli utenti si è subito riversata sulla rete. In migliaia hanno denunciato il disservizio. Eppure dalla regione fanno sapere che, alle ore 8 di questa mattina, sono  60mila (su una popolazione avente diritto di quasi mezzo milione di persone) le prenotazioni effettuate. Nello specifico, sempre dalla regione fanno sapere che: “Di queste circa 47 mila sono le prenotazioni a Roma città, 3.509 a Frosinone, 5.484 a Latina, 3.255 a Viterbo e 589 a Rieti. Alle ore 12 possibile raggiungere risultato di 1 su 4 già prenotato per le due dosi nelle prime 24 ore“.

L’assessore alla sanità Alessio D’Amato ha dichiarato che: “Ricordiamo agli utenti che non si tratta di un click-day e che le prenotazioni rimarranno aperte per la fascia degli over 80 per tutte le prossime settimane – le dichiarazioni dell’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato – Online si potrà prenotare in orario continuato h24. Siamo consapevoli che l’aspettativa è molto alta e i numeri sono talmente rilevanti, poiché parliamo di circa mezzo milione di potenziali prenotazioni, che avevamo esigenza di testare il sistema per garantirne la tenuta. Se ci dovessero essere dei rallentamenti chiediamo comprensione, poiché stiamo gestendo un numero di prenotazioni pari all’intera popolazione di una città media italiana. Sono state segnalate inoltre 300 richieste domiciliari che sono state inviate alle Asl di residenza”.

Insomma, anche loro si aspettavano un periodo di assestamento, ma ormai siamo talmente abituati alla tecnologia che ci circonda, che quando non funziona, sembra cascare il mondo.

Ricordiamo che l’indirizzo internet per effettuare le prenotazioni è https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it.

Per l’assistenza alla prenotazione o eventuali disdette è possibile chiamare il numero 06 164161841 attivo dal lunedì al venerdì con orario 7.30 – 19.30, sabato con orario 7.30 – 13.00.

Numero Verde 800 118 800 per le persone over 80 con motivi accertati di non autosufficienza. Attivo 7 giorni su 7 dalle ore 8 alle 20.
Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img