martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Lazio, indice rt troppo alto: da lunedì la regione sarà in fascia arancione

L’indice rt della regione Lazio è salito sopra quota 1. Questo significa che domenica prossima, quando verrà pubblicato il nuovo dpcm, la nostra regione sarà inserita in fascia arancione. Una impressione che non è solo la nostra, ma è confermata dalle parole dell’assessore alla sanità D’Amato: “Ci attendiamo di entrare in zona arancione”.

Questo significa che a far data da lunedì prossimo, bar e ristoranti resteranno chiusi sette giorni su sette, con solo asporto consentito; centri commerciali inaccessibili in giorni festivi e prefestivi; saracinesche che restano abbassate in piscine e palestre, come in cinema e teatri, musei e mostre; divieto di circolazione dalle 22 alle 5; no a spostamenti tra regioni diverse e anche tra comuni; e ancora, didattica a distanza consigliata per le scuole superiori e le università (restano invece le lezioni in presenza per scuole dell’infanzia, elementari e medie).

La permanenza in fascia arancione, poi, non sarà sicuramente breve. Lo stesso assessore ha spiegato che “perché l’Rt si stabilizzi e poi inizi a calare ci vuole del tempo”. In più, i numeri si sono stabilizzati sui 1500 nuovi casi al giorno, e le previsioni sono che aumenteranno già dalla prossima settimana.

Per quanto riguarda le vaccinazioni, infine, 89.787 dosi. “Nel Lazio sono iniziate le vaccinazioni anti Covid-19 per gli over 80”, ha annunciato su Twitter il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img