sabato 3 Dicembre 2022

Lazio, cresce il numero dei casi di covid, ma diminuiscono morti e ricoverati

Anche oggi l’assessore alla salute del Lazio, Alessio D’Amato, ha voluto fare il punto della situazione sull’andamento della pandemia nella regione Lazio.

I dati continuano ad essere tutto sommato positivi, in special modo se paragonati a quelli di un mese fa… Su oltre 8mila tamponi nel Lazio, e quasi 16mila antigenici, per un totale di quasi 24mila test, si registrano 135 nuovi casi positivi (ieri erano stati 23 in più), 3 decessi, mentre i ricoverati sono 135 (4 in meno rispetto a ieri). I guariti sono 230, le terapie intensive sono 27. Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 1,6% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,5%.

In lieve rialzo l’indice RT lieve a 0,7 e incidenza sotto quota 10, all’8,5/100mila abitanti.

Per quanto riguarda i vaccini, il 70% della popolazione Over 18 ha ricevuto la prima dose, mentre il 50% ha concluso il percorso vaccinale. In questo senso da sottolineare anche il risultato di questa settimana, con 398.370 dosi utilizzate, ovvero il 15% di somministrazioni in più rispetto a quello che era l’obiettivo.

Per quanto concerne l’operazione Delta, ovvero la vaccinazione con Jhonson&Jhonson attraverso il camper che gira la provincia di Latina, vengono definiti molto soddisfacenti i risultati ottenuti all’interno della comunità sikh.

Dalla regione ricordano inoltre che sul territorio pontino il camper, che opera dalle 08:30 alle 16:00, oggi è stato a Sperlonga. I prossimi appuntamenti: 10 e 11 Luglio a Gaeta, 12 e 13 Luglio a Formia, 14 e 15 Luglio a Spigno Saturnia, 16 e 17 Luglio a Minturno Scauri e 18 e 19 Luglio a Fondi.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img