lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Lazio, 25 milioni per i giovani agricoltori. Sambucci: “Atto concreto a sostegno della nostra tradizione agricola”

“Il fondo di 25 milioni messo a disposizione dalla Regione per i giovani agricoltori rappresenta un atto concreto a sostegno dei nostri giovani e della nostra tradizione agricola. Un ringraziamento per il lavoro svolto all’assessore all’agricoltura Giancarlo Righini che, ancora una volta, dimostra sensibilità e giusto interesse verso le giovani generazioni che intendono avviare una attività    agricola, e alla Direzione regionale del settore agricoltura e ambiente”.

Lo dichiara il consigliere regionale Vittorio Sambucci, vicepresidente della Commissione agricoltura della Regione Lazio.     

“La Regione Lazio ha voluto attivare il bando pubblico relativo al PSR (Piano di Sviluppo Rurale) che consente ai giovani agricoltori, che per la prima volta intendono avviare un’azienda agricola, di ricevere aiuti. Una misura volta a favorire il ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole incentivando anche i processi di ricomposizione fondiaria, nonché a promuovere tecniche innovative per le aziende agricole e agevolare l’accesso al capitale fondiario da parte di giovani agricoltori”.

Possono beneficiare i giovani agricoltori tra 18 e 40 anni (41 non compiuti al momento della presentazione della domanda di sostegno) che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola di adeguate dimensioni economiche, in possesso di una propria posizione fiscale e previdenziale e di adeguate qualifiche e competenze professionali, come specificato nel bando che rientra nella misura 06 del PSR. I fondi previsti vanno dai 50 fino ai 70mila euro per le zone svantaggiate.  

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img