giovedì 8 Dicembre 2022

Lavori di demolizione in una scuola a Gaeta: lezioni rimandate di una settimana

Niente inizio di anno scolastico per i piccoli alunni della scuola primaria “Sebastiano Conca” di via del Piano a Gaeta.

A poco meno di 48 ore dall’inizio delle lezioni, infatti, la nuova dirigente scolastica Stefania Geremicca, per altro appena giunta in città, ha dovuto prendere atto dell’annuncio del Comune: “la scuola è impraticabile“. Per questo l’inizio delle lezioni è stato rimandato di una settimana.

Nel plesso scolastico sono infatti in corso dei lavori, per altro iniziati appena al settimana scorsa, quindi a ridosso della ripresa delle lezioni. Un’ala della scuola deve essere demolita, ma bisogna anche rimuovere le macerie e bonificare un’area destinata alla didattica.

In tanti, sabato pomeriggio, hanno accompagnato il sindaco Leccese che ha voluto fare un sopralluogo, e non tutti sono riusciti a controllarsi.

Proprio la neo dirigente è stata chiamata a calmare gli animi esacerbati di alcuni genitori: “E’ necessario che tutti noi – ha scritto ai genitori e alle famiglie dei bambini iscritti alla scuola ‘Conca’ – consideriamo gli attuali disagi come un momento di passaggio verso la completa messa in sicurezza degli edifici del nostro istituto”.

E’ evidente che c’è stata tutta l’estate per procedere a questi lavori, e invece…

Inevitabile, poi, che sull’accadutosi sia acceso anche un feroce scontro politico tra maggioranza ed opposizione.

CORRELATI

spot_img
spot_img