domenica 4 Dicembre 2022

Latina, trovati con cocaina e hashish: condannati 3 incensurati

Erano stati trovati in possesso di una notevole quantità di droga nel gennaio e nel febbraio del 2021. La Guardia di finanza aveva in quella occasione arrestato tre uomini di Latina: Renato Gargiulo e Marco Barsi, entrambi di 44 anni, e Italo Di Spigna, di 43 anni. Oggi sono stati condannati.

Si è tenuto infatti il processo, con rito abbreviato – che prevede la riduzione di un terzo di una eventuale condanna – davanti al giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Latina, Mario La Rosa.

Il pubblico ministero ha chiesto 5 anni per Barsi, 4 anni e 6 mesi per Gargiulo e 4 anni e 2 mesi per Di Spigna. Il gup ha invece condannato Barsi a 4 anni e 6 mesi di reclusione, Gargiulo a 4 anni, 1 mese e 15 giorni, e Di Spigna a 2 anni e 2 mesi.

In un primo intervento Barsi e Gargiulo furono sorpresi con 63 grammi di cocaina, dalle quali potevano ricavarsi 341 dosi, con 23 grammi di hashish per 340 dosi e 8 grammi di cannabis. In un secondo momento invece sempre Barsi, insieme a Di Spigna, furono trovati con 148 grammi di hashish e 17 grammi di canapa.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img