Il problema della presenza di topi nelle scuole di Latina ha sollevato un polverone.

Una situazione che da più parti è stata definita evitabile se si fosse proceduto ad effettuare per tempo e con maggiore attenzione gli interventi necessari.

“Occorre prevenire affinché si evitino situazioni sgradevoli e spiacevoli – il coordinatore della Lega Giovani di Latina, Alessandro Palmigiani – come quella accaduta nella scuola primaria Goldoni dell’istituto comprensivo Giuseppe Giuliano, la derattizzazione prima dell’inizio di ogni anno scolastico potrebbe essere la soluzione migliore per eliminare il problema alla radice.”

L’amministrazione comunale è stata tempestiva nel segnalare alla Asl una possibile criticità igienico-sanitaria.

Ma resta il nodo dei bambini e del personale didattico alle prese con i disagi nonchè le preoccupazioni dei genitori degli alunni causate da carenze infrastrutturali e relativo deterioramento degli istituti.

“Spero – interviene Marco Maestri, coordinatore provinciale della Lega Giovani che nei giorni scorsi ha presentato un’interrogazione scritta indirizzata al Comune ed alla Provincia di Latina – che nei prossimi giorni queste amministrazioni rispondano alla mia interrogazione in merito alla effettuazione, prima dell’ inizio dell’anno scolastico, delle procedure di verifica e valutazione delle vulnerabilità e criticità degli edifici scolastici, per la preventiva individuazione degli interventi necessari a garantirne le condizioni minime di sicurezza.”