dav

E’ la strada che collega borgo Sabotino a Fogliano.

La Litoranea è una delle più trafficate soprattutto, e non solo, durante l’estate perchè consente di evitare il traffico che si crea sul lungomare di Latina.

La strada è chiusa ormai da novembre.

La strada era stata interdetta perchè il ponte sul canale Cicerchia, a seguito della forte ondata di maltempo che aveva colpito il territorio in quelle settimane, era stato fortemente danneggiato.

Il parapetto aveva ceduto così come il manto stradale all’altezza dei giunti.

Ieri, nel giorno di Pasqua, molte auto hanno imboccato la strada ma a metà percorso sono state costrette a fare inversione e tornare indietro.

A differenza di motorini e moto che hanno sfidato i blocchi a ridosso del ponte e sono riusciti con qualche slalom, incuranti del rischio per la sicurezza, a percorrerla.

Qualche mese fa uno spiraglio era arrivato dalla Provincia di Latina.

I lavori per mettere in sicurezza il ponte dovevano iniziare a marzo con la copertura dei giunti e il rifacimento del manto stradale.

E si sperava di riaprire la strada entro la fine aprile.

Ma ad oggi tutto sembra essere ancora fermo.

La Litoranea è chiusa.

La viabilità locale un salto ad ostacoli con buona pace dei cittadini che i quella zona risiedono e che anche ieri lamentavano i disagi con cui sono costretti a confrontarsi.