Detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate.

Per questi reati un uomo di 55 anni di Latina è stato arrestato dai carabinieri che, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rivenuto 2 involucri contenenti complessivamente 11,2 grammi di eroina, 1 grammo di marijuana, materiale per la pesatura di precisione, e 6 banconote da  50 euro, palesemente contraffatte.

La droga e le banconote rinvenute venivano sottoposte a sequestro, l’arrestato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.