pena concordata

Ha patteggiato la pena il 52enne di Latina scoperto, l’11 febbraio scorso, con 150 grammi di cocaina e 7 di hashish, nel garage della sua abitazione.

Questa mattina si è tenuta l’udienza preliminare davanti al giudice del tribunale di Latina, Pierpaolo Bortone.

L’avvocato Alessandro Marfini e il pubblico ministero hanno concordato la condanna a 3 anni.

L’uomo dovrà scontarla agli arresti domiciliari.

Insieme agli stupefacenti, le forze dell’ordine sequestrarono anche un bilancino di precisione, una quantità di mannite e bustine per il confezionamento della droga.