mercoledì 5 Ottobre 2022

Latina Scalo, ubriaco sferra un pugno alla compagna mentre allatta: arrestato

Picchiata dal compagno ubriaco mentre allatta il loro bambino di pochi mesi. Una donna è stata costretta a chiedere aiuto alla polizia di Latina Scalo, lunedì sera, per poter fermare la furia del compagno.

In grave stato di agitazione ha infatti riferito agli agenti di essere stata percossa dal convivente, il 38enne Jolly Aghaku, già noto alle forze di polizia. Ha spiegato che mentre stava allattando il figlio il compagno, evidentemente sotto l’effetto dell’alcool, senza un apparente motivo l’aveva colpita violentemente con un pugno al volto, procurandole un grosso livido e lasciandola stordita per qualche minuto.

L’uomo aveva continuato con la sua condotta aggressiva e aveva minacciato di morte lei e il bambino. A quel punto la ragazza è riuscita ad allontanarsi e ha chiesto l’intervento della Polizia. Mentre gli agenti erano intenti ad ascoltarla, il 38enne ha raggiunto la convivente a torso nudo e ha iniziato ad urlarle parole sconnesse.

Riportato alla calma, è stato identificato e arrestato. La donna, soccorsa dai sanitari del 118, è stata invece trasportata presso il locale pronto soccorso per le cure del caso e refertata con prognosi di 10 giorni per le percosse subite. L’uomo dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia aggravati in flagranza.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img