Tutto nasce dalla denuncia di furto di una carta “postepay” presentata da un uomo di 42 anni della Guinea.

I carabinieri di latina hanno aperto le indagini.

E sono riusciti a risalire ad un ragazzo di 21 anni, nato in Sierra Leone, denunciato per “ricettazione” e “indebito utilizzo di carte di credito”.

Gli accertamenti hanno evidenziato che il 21enne aveva effettuato diversi prelievi per un importo totale di 1.000 euro.

Sia la vittima che il ladro risultano ospiti presso un centro di accoglienza straordinaria a Latina.

Qui il giovane deve aver approfittato di un momento di distrazione dell’uomo per sottrargli la carta di credito.