dario_bellini_lbc_latina

Accertato che potranno e potrebbero verificarsi dei ritardi nella raccolta dei rifiuti indifferenziati ora l’imperativo è trovare una soluzione ed evitare l’emergenza.

Stanno lavorando in questo senso i Comuni della provincia di Latina che si sono trovati di fronte alla chiusura dell’impianto ad Aprilia.

L’obiettivo è scongiurare disagi e ritardi che potrebbe avere ripercussioni, complice soprattutto il grande caldo di questi giorni, sulla salute pubblica.

Nessun disservizio riguarda invece, come sottolineato anche dall’Azienda Speciale ABC, per gli impianti di riciclo e recupero per il conferimento delle frazioni carta, plastica, metalli, vetro e umido sono regolarmente aperti e funzionanti.

“La situazione appena descritta riguarda ovviamente non solo Latina, ma anche tutti gli altri Comuni della provincia. E come è facile dedurre non dipende in alcun modo dall’efficienza o meno delle aziende che si occupano del servizio di raccolta. Insieme alle altre amministrazioni – interviene l’assessore all’ambiente del Comune di Latina, Dario Bellini – stiamo lavorando senza sosta in cerca di una soluzione che nel più breve tempo possibile riduca al minimo i disagi per i cittadini. Nel frattempo invitiamo tutti a massimizzare la differenziata dato che i relativi impianti sono regolarmente aperti e funzionanti”.