domenica 28 Novembre 2021

Latina, per il centrodestra giunta inadeguata: “Lavoreremo per la città in consiglio comunale”

“Al Sindaco lo diciamo con chiarezza: noi non intendiamo partecipare al Governo. Lo invitiamo, dunque, a formare la Giunta nella sua interezza attribuendo deleghe strategiche per lo sviluppo della nostra città”, così in una nota congiunta Nicola Calandrini ed Enrico Tiero (Fratelli d’Italia), Claudio Durigon (Lega) e Vincenzo Zaccheo (Latina nel Cuore).

La maggioranza di centrodestra è dunque decisa a illustrare le sue linee programmatiche nelle sedi istituzionalmente appropriate, il Consiglio Comunale e le Commissioni Consiliari, esercitando nell’esclusivo interesse della città e dei cittadini. 

“Nel corso dei diversi incontri, il sindaco Coletta ci ha assicurato che avrebbe nominato una giunta di alto profilo tecnico, data la particolare fase storica e l’inedita anatra zoppa creatasi. Fatta qualche debita eccezione, dobbiamo constatare che la giunta appare inadeguata ad affrontare il momento di straordinaria emergenza in cui siamo” continuano i rappresentanti cittadini della coalizione di centrodestra che, tra l’altro, non comprendono per quale ragione il Sindaco abbia riservato a sé delle deleghe di fondamentale importanza quali l’urbanistica: “Campo in cui tutti gli indicatori terzi fotografano una condizione di stallo che dura oramai da cinque anni” concludono Calandrini, Tiero, Durigon e Zaccheo.

Per il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, invece, il sindaco Coletta “punta ad ammaliare qualcuno del centrodestra a suon di poltrone”.

“Noi non siamo interessati a questi giochetti. E’ evidente ancora una volta una mancanza di programmazione e di concretezza, a scapito della città. Chiediamo al sindaco di smetterla di temporeggiare: assegni le deleghe vacanti a tecnici esperti, in modo che la macchina amministrativa possa muoversi senza ulteriori freni” dichiarano Matilde Celentano, Raimondo Tiero, Gianluca Di Cocco, Andrea Chiarato, Gianfranco Antonnicola e Patrizia Fanti.

 

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img