dario_bellini_lbc_latina

Latina, via libera alla destagionalizzazione sul litorale per le passerelle c’è da attendere

 

Via libera in commissione ambiente per la destagionalizzazione delle strutture sul litorale di Latina.

La delibera è stata approvata con i voti della maggioranza.

Quindi?

Sarà consentito non smontare le strutture balneari a tutti i concessionari che ne faranno richiesta.

Il tutto a fronte della garanzia di un servizio di apertura e fornitura di alcuni servizi collaterali alla balneazione anche durante la stagione invernale, garantendo a tal fine l’apertura di un minimo di almeno 3 strutture balneari in turnazione.

“Con la delibera sulla destagionalizzazione portata oggi in commissione ambiente – spiega, il consigliere  delegato  sulla marina, Maria Grazia Ciolfi– si è inteso fornire uno strumento agli operatori ed ai cittadini per incrementare la fruizione del nostro litorale anche nella stagione invernale. Riguardo alle difficoltà degli stabilimenti su palafitta a lavorare di inverno per le esigue dimensioni non possiamo dimenticare che le autorizzazioni furono date dalle precedenti amministrazioni con quelle precise prescrizioni anche volumetriche”.

Per quanto riguarda le passerelle c’è ancora da spettare.

Una dozzina sono state oggetto di interventi ma resta ancora molto da fare.

I ritardi ci sono e derivano, stando quanto affermato dal responsabile unico del procedimento, De Monaco, responsabile dei lavori sulle passerelle, dal maltempo di maggio che non ha consentito l’esecuzione dei lavori secondo la tabella di marcia.

Verifiche sullo stato delle passerelle, nei giorni scorsi sono state eseguite anche dagli stessi consiglieri comunali di maggioranza Dario Bellini e Maria Grazia Ciolfi.

“La nota positiva – spiega Dario Bellini, presidente della commissione – è che dove la pendenza del litorale già lo consente, gli scalini delle passerelle saranno eliminati e sostituiti da discese lisce per migliorare l’accessibilità. In tutto ne saranno rifatte cinque, mentre le restanti saranno manutenute”.