domenica 19 Settembre 2021
spot_img

Latina, mancano gli spazi elettorali. L’esposto in Prefettura di Bottoni e Sciaudone

I candidati alla carica di sindaco alle elezioni amministrative di Latina Antonio Bottoni (“Siamo Latina”, Fiamma Tricolore” e “Legalità e Sicurezza”) e Sergio Sciaudone (“Solidarietà Sociale”) hanno presentato, questa mattina, un esposto al Prefetto per le sistematiche violazioni delle disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali.

Nell’esposto si specifica che: “Si denuncia il fatto che il Comune di Latina sebbene abbia, con deliberazione n° 194/2021 del 31/08/2021, individuato i luoghi e delimitato gli spazi per la propaganda elettorale, e con successiva deliberazione n° 203/2021 del 09/09/2021, assegnato degli spazi per la propaganda elettorale, finora non abbia individuato ai sensi dell’art. 3 n. 2 della L. 212/56 gli spazi per i candidati a sindaco; alla data odierna, fatto installare apposite attrezzature/tabelloni ove poter affiggere i manifesti elettorali e quindi dato seguito alle deliberazioni sopra richiamate. Poiché lo stallo della situazione pregiudica gravemente l’accesso ad un proprio ed ai diritti di tutti i candidati a sindaco, i quali non hanno uno spazio così come previsto alla vigente normativa, e al consiglio comunale, i quali non possono affiggere i propri manifesti elettorali, si chiede un Suo intervento al fine di dare la possibilità a tutti di poter concorrere in modo corretto alla campagna elettorale già in essere”.

CORRELATI

spot_img
spot_img