Laura Perazzotti, consigliere comunale di Lbc, è il nuovo vice presidente della commissione ambiente del Comune di Latina.

L’elezione è stata effettuata dopo che la scorsa settimana si è proceduto anche con quella del presidente Loretta Isotton.

La Perazzotti è molto attiva all’interno delle attività scolastiche per la rete delle buone pratiche ambientali e sensibile al tema dello spreco zero e del plastic free.

All’ordine del giorno della commissione, la prima presieduta dalla Isotton, lo stato dell’arte sull’accordo quadro per la cura del verde urbano. Il territorio è diviso in sei lotti e ogni ditta prenderà in considerazione la cura non solo degli sfalci d’erba ma anche la potatura degli alberi, l’eliminazione di quelli secchi, la cura delle nuove piantumazioni, la pulizia dalle infestanti dai marciapiedi e l’allestimento dei primi orti urbani che insisteranno nei loro distretti assegnati.

Sono stati definiti i ruoli dei direttori esecutivi del contratto (dec), che saranno tre e saranno di ausilio agli uffici nella gestione dei 163 ettari di verde comunale: un avviso pubblico per l’individuazione di tali professionisti è in corso proprio in questi giorni e si concluderà l’8 agosto.

“Prioritaria sarà la cura delle aree verdi interne alle scuole – spiega la Isotton – con potature dove serviranno e bonifiche da eventuali infestanti. Ci saranno nuove piantumazioni in quei viali in cui il maltempo della stagione passata ha fatto danni ed obbligato l’amministrazione ad intervenire abbattendo alberi diventati pericolosi o perché il loro fine vita li ha resi instabili. Il Comune di Latina ha stanziato circa 850.000 euro per ciascuno dei due anni 2020-2021 per l’accordo quadro”.