sabato 28 Gennaio 2023

Latina, in 20 per un compleanno: l’intervento di polizia e carabinieri

L’arrivo del vaccino, il ritorno in zona gialla, e la speranza che presto si possa tornare ad una vita normale stanno facendo, purtroppo, molti danni.

La lotta la virus non è ancora finita, e l’arma migliore che abbiamo è la prevenzione: mascherine, distanziamento e attenzione, molta attenzione.

Purtroppo, però, in molti non sono ancora riusciti a capire quanto sia grave la situazione, compresi quei buontemponi che ieri si sono riuniti, in 20, in un appartamento per festeggiare un compleanno.

Siamo a Latina, tra piazza Moro e Piccarello, ed a dare fine alla festa ci hanno pensato carabinieri e polizia, come al solito impegnati in servizi di contrasto a comportamenti pericolosi per la diffusione del virus.

I 20, tutti stranieri, non si sono minimamente preoccupati di mistificare la loro presenza nell’appartamento, tanto che ai vicini non è potuto sfuggire il volume alto della musica e la folta presenza di persone all’interno.

Di qui l’intervento delle forze dell’ordine che hanno fermato i festeggiamenti, e identificato i presenti che adesso rischiano una multa molto salata.

Maurizio Bindotti
Maurizio Bindotti, laureato in discipline giuridiche con un master in giornalismo multimediale. Ha avuto diverse esperienze nelle redazioni di media digitali appassionandosi di cronaca.

CORRELATI

spot_img
spot_img