venerdì 7 Ottobre 2022

Latina, Imu da pagare entro il 16 dicembre. Aliquote invariate per la prima casa

Entro pochi giorni bisognerà provvedere alla copertura dei costi dell’Imu 2013. L’amministrazione comunale di Latina ha deciso di non aumentare per l’anno in corso l’aliquota relativa alla prima casa, rimasta allo 0,4%. Fissata allo 0,6% quella sulle abitazioni principali che rientrano tra le unità immobiliari  classificate nelle categorie catastali A1, A8, A9. Invariati i costi per i fabbricati a uno strumentale (0,1%),  anche se l’anno prossimo si passerà allo 0,2%.

Altre tre le aliquote previste dalla legge: quella per gli immobili strumentali all’attività di impresa (0,91%), quella sui fabbricati costruiti e destinati all’impresa costruttrice alla vendita (0,91%), mentre l’ultima è sugli immobili locati con patti concordati (0,76%).

Determinate anche le riduzioni d’imposta, 200 euro di detrazione per la prima casa, una quota che potrà essere maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore ai 26 anni purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale.

Per pagare bisognerà utilizzare il modello F24, la scadenza è stata fissata per il prossimo 16 dicembre. Tutte le info su www.comune.latina.it

CORRELATI

spot_img
spot_img