Il Tar di Latina ha dichiarato improcedibile il ricorso presentato contro il Comune di Latina, avanzato da una società partecipante alla gara per l’aggiudicazione del Lotto 1 nell’ambito dell’accordo quadro per interventi di manutenzione delle strade comunali con servizio di pronto intervento.

La sentenza è del 29 ottobre 2020. Si tratta di un passaggio importante che consentirà di procedere a utilizzare tutti i fondi del Lotto 1, complessivamente pari a 2 milioni e 300mila euro.

“Ancora una volta – spiega l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Latina, Emilio Ranieri – abbiamo la certezza di aver operato in maniera corretta in una procedura così importante. Ora potremo dare continuità al pronto intervento e proseguiremo con il programma di manutenzione straordinaria per Latina e i Borghi. L’operazione di messa in sicurezza di Strada della Rosa, che presto riapriremo al traffico, è un esempio di ciò che accadrà in altre arterie del capoluogo, con interventi importanti e cantieri che partiranno già dalle prossime settimane”.