Home Politica Latina, il caso dell’immobile di via Roccagorga nel mirino del Pd. Zuliani:...

Latina, il caso dell’immobile di via Roccagorga nel mirino del Pd. Zuliani: “Per Coletta ancora tanti nodi da chiarire”

0

Il caso dell’immobile di via roccagorga continua, nonostante le precisazioni fornite dal sindaco di Latina, Damiano Coletta, a far parlare di sè.

A mantenere alta l’attenzione è il Partito democratico che dopo la fase di attendismo legata al possibile accordo con la maggioranza di Lbc è tornato ad alzare il tiro in seno all’opposizione.

“Il sindaco – interviene il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Nicoletta Zuliani – l’assessore al governo del territorio e l’assessore alla legalità hanno fatto bene a convocare una conferenza stampa sul tema. Il problema è però, che ulteriori dubbi sulla linearità del comportamento dell’ente sono emersi”.

Quello che ora si chiede è che venga fatta chiarezza sia sotto il profilo politico che amministrativo nelle sedi istituzionali deputate a farlo.

“Rispetto alle zone d’ombra – spiegano Zuliani Forte – c’è la necessità che l’amministrazione dia chiare spiegazioni, anche perché la tempistica dei vari atti o dei ritardi sugli atti che hanno veri e propri effetti concreti, devono essere spiegati per convincere della logica che li ha messi in fila. E’ un doveroso atto politico valutare se e perché le scelte fatte rispetto alla questione di via Roccagorga siano a tutela del bene comune oppure no, ovviamente alla luce dei documenti che ne registrano l’iter”.

Querllo che si chiede è quindi la convocazione immediata ed urgente della commissione trasparenza“.

“La trasparenza delle scelte deve essere lampante e a monte delle questioni, non può – spiegano – essere costruita via via che gli eventi obbligano a ciò. Per quale motivo, ad esempio, non si è intervenuti sul ripristino dei locali tecnici immediatamente, quando i vigili urbani hanno rilevato l’abuso che li aveva fatti diventare mansarde già da molto tempo? Ad esempio su via del Lido l’intervento fu immediato”.

Exit mobile version