Si è spento ad 85 anni, all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, Giancarlo Piattella.

Imprenditore, politico, avvocato che ha contribuito a disegnare Latina.

Lo ha fatto sul filo di quella capacità di intraprendere che aveva reso grande questa città e che sembra essersi persa.

Liberale, determinato, anche dai banchi del consiglio comunale non aveva mai avuto paura di esprimere le proprie opinioni soprattutto quando andavano controcorrente.

Al suo contributo Latina deve la realizzazione di opere, come la Torre Pontina, che erano inimmaginabili in una città che spesso, troppo spesso, si è sentita piccola.

I funerali di Piattella si svolgeranno domani, 18 febbraio, alle 10.30, nella chiesa di Santa Rita.