venerdì 27 Maggio 2022

Latina città delle buche, colpa di quelli di prima. Arrivano i soldi per l’asfalto

Le strade di Latina sono piene di buche. Per gli automobilisti è diventato un percorso ad ostacoli. Ma per Dario Bellini, capogruppo di LBC, è colpa di quelli che c’erano prima: “Lo stato attuale è figlio di quei mancati investimenti e chi non vuole ricordare lo fa esclusivamente per strumentalizzare”, ha scritto in un post su Facebook accompagnato da un video di repertorio e risalente alla precedente amministrazione Di Giorgi.

Invece l’amministrazione attuale sta destinando risorse su risorse alla città. Come riferisce il sindaco Damiano Coletta in un video pubblicato su Twitter: “Per il 2019 abbiamo stanziato 3 milioni per il rifacimento del manto stradale, poi 890 mila euro per l’urbanizzazione dei borghi e 720 mila euro per la manutenzione ordinaria, la colmatura delle buche. In due anni e mezzo spesi 8,5 milioni di euro”. 

“Verrano rifatte molte strade  e arterie radiali che portano al centro e verrà rifatto il manto stradale evidentemente molto fragile. Il nostro lavora continua. Il problema delle strade non è un problema di Latina ma di tutta Italia, vanno trovate le risorse. Noi le abbiamo trovate e andremo avanti in questa direzione”, ha aggiunto.

Stando sempre alle parole del sindaco dette in occasione dell’incontro pubblico al foyer del Teatro D’Annunzio, si tratta di un investimento pari a una goccia in mezzo al mare, perché per rifare le strade di Latina ci vorrebbero 50 milioni.

Intanto non resta che sperare che queste risorse siano spese in fretta, altrimenti lo stato dell’asfalto continuerà a fare la fortuna dei gommisti.

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img