Latina, canzone rap di solidarietà ai Travali subito rimosso: indaga la polizia

0
455
Questura di Latina

Una canzone rap cantata in un video che ha fatto una breve comparsa su You Tube, di solidarietà ai Travali e al clan colpito dagli ultimi arresti nell’operazione Reset. Il testo ricorda tanto Gomorra, o almeno quei disvalori: il denaro facile, il potere del gruppo criminale, il riferimento alla armi sempre pronte e ovviamente in questo contesto storico del capoluogo pontino – dove due pentiti stanno riscrivendo la storia criminale della città degli ultimi 15 anni – un messaggio agli infami, a chi parla.

Loro preferiscono il collegamento con Pablo Escobar, il re della cocaina, che citano anche nel testo, ma il risultato non cambia di molto.

Nel video compaiono alcune persone delle famiglie degli arrestati e non sono stati evitati gesti inquietanti con quello del taglio della gola. Nonostante il video sia stato rimosso da You Tube qualcuno è riuscito a salvarlo e farlo girare. Ora tutto è al vaglio della polizia che sta indagando per identificare tutte le persone coinvolte e per capire se ci siano gli estremi per una ipotesi di reato.