sabato 22 Gennaio 2022

Niente da fare il Latina in casa della corazzata Bari: i pugliesi si impongono per 3 a 1

SSC Bari 3 – 1 Latina Calcio 1932

SSC Bari (4-3-1-2): Frattali, Maita, Celiento, Antenucci (45’ st Belli), Botta, D’Errico (35’ st Bianco), Mazzotta (35’ st Ricci), Pucino, Terranova, Scavone (25’ st Mallamo), Paponi (25’ st Marras). A disposizione: Polverino, Gigliotti, Simeri, Cheddira, Citro, Lollo, Di Gennaro. Allenatore: Mignani.

Latina Calcio 1932 (3-5-2): Cardinali, Giorgini, Amadio, Di Livio (40’ st Rosseti), Carletti, Sane (9’ st Andrade Siqueira), Tessiore (29’ st Barberini), Carissoni, Esposito, Nicolao (9’ st De Santis), Ercolano (40’ st Teraschi). A disposizione: Ciammaruconi, Alonzi, Marcucci, Celli, Atiagli, D’Aloia, Rossi. Allenatore: Di Donato

Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia.
Assistenti: Pietro Pascali di Bologna e Davide Stringini di Avezzano.
Quarto Ufficiale: Gianluca Grasso di Torre Ariano Irpino
Marcatori: 32’ pt Antenucci (B), 4’ st Di Livio, 10’ st Paponi (B), 44’ st Marras (B)
Ammoniti: 30’ pt Maita (B), 5’st Ercolano (L), 14’ st Esposito (L), 16 st Giorgini (L), 20’ st Scavone (B), 38’ st Di Livio (L). Recuperi: 0’ pt; 5’ st. Angoli: SSC Bari 6 Latina Calcio 1932 2. Note: 6.762 spettatori ( 2044 mini abbonamenti, 76 tifosi ospiti)

Un buon Latina fa, però, solo bella figura sul campo della corazzata Bari. Finisce 3 a 1 coi pontini sfrontati e decisi a portare a casa un risultato positivo, ma sfortunati in più occasioni.

Il primo gol del Bari, infatti, arriva in maniera quasi casuale: traversone di Paponi, Cardinali smanaccia ma lascia un pallone d’oro ad Antenucci, che deve solo appoggiare in rete.

A inizio secondo tempo il pari pontino: Carletti orchestra il contropiede nerazzurro e serve Di Livio, il quale fulmina Frattali con un preciso diagonale.

Il più sembra fatto, ma i pugliesi si gettano in avanti a capo fitto e trovano il gol del nuovo vantaggio al 10′: grande azione personale di Botta che poi mette un perfetto cross per Paponi, che in tuffo infila alle spalle di Cardinali.

L’occasione per il pari ce l’ha Carletti, ma la sua botta fortissima viene neutralizzata da Frattali. E’ l’ultima fiammata nerazzurra, visto che quasi al novantesimo è Marras a chiudere i conti.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img