Latina calcio

L’esperienza insegna.

Lo sa bene il Latina Calcio che sul campo dell’Arzachena si impone con un netto 3 a 0.

Ad aprire le danze, Evangelista Cunzi, che finalizza una bella azione iniziata da Begliuti con il suo settimo centro stagionale.

Tocca poi al giovanissimo Mastrone dare prova di una prestazione impeccabile, al 41′.

Al secondo tempo, dopo appena 3 minuti, Claudio Corsetti inventa un numero dei suoi ai danni dell’incolpevole portiere Cotardo.

Maurizi preleva lo stesso numero 10 pontino e Cunzi per far spazio a Garufi e Cardella.

Proprio quest’ultimo, a pochi minuti dal termine, viene atterrato da Olivera, che sarà punito con il cartellino rosso.

Dopo il recupero, il tabellino della gara recita 0 a 3.

Il Latina sale a quota 19, ottava in classifica solo perché è alle spalle di Torres e Cassino entrambe a quota 20, e a 2 punti dalla zona play off.

La prossima sfida casalinga sarà contro la temibile Ostia Mare, seconda forza del girone G.

Cunzi 7’, Mastrone 41’, Corsetti 48’

Arzachena: Cotardo, Peana, Gentile P., Kartiel, Gentile T., Marinari, Rossi, Olivera, Ponsat, Pozzebon, Ruzzittu. A disposizione: Murtas, Patta, Santinon, Steri, Carboni, Petronelli, Bragagnolo, Celin, Jardel. Allenatore: Mauro Giorico

Latina Calcio: Ciulla, Tinti, Thiago Cazè, Barberini, Sanna, Mastrone, Atiagli, Galasso, Begliuti, Corsetti, Cunzi. A disposizione: Del Giudice, Cardella, Choutil, Esposito, Menegat, Formica, Garufi. Allenatore: Agenore Maurizi

Arbitro: Filippo Colanino della sezione di Nola