venerdì 14 Giugno 2024
spot_img

Latina Calcio, la società smentisce l’ultimatum del Comune: trattative in corso

di Eleonora Spagnolo – Il Latina Calcio non avrebbe ricevuto nessun ultimatum dal Comune di Latina circa il pagamento dei 310 mila euro pregressi, almeno fino ad ora. La smentita arriva da fonti interne alla società, sorprese da quanto trapelato in questi giorni, un vero e proprio ultimatum per imporre alla società di pagare o di fare a meno dello stadio Francioni e l’ex Fulgorcavi.

Dalla società al contrario fanno sapere che continuano i contatti tra i rispettivi avvocati per definire le modalità della cessione dei crediti vantati con la Lega Serie B. Si tratta di un accordo che andrà ratificato da un notaio. Qualora il Comune dovesse ritenere questa modalità di pagamento una garanzia non sufficiente, il Latina Calcio proporrebbe una soluzione di pagamento rateale. Quello che sicuramente la squadra tende ad escludere è che dal Comune arrivi una richiesta di pagamento immediato dell’intera cifra.

Ad ogni modo il Latina Calcio si è sempre detto disponibile a pagare i 310 mila euro chiesti dal Comune, e su questa cifra non ha mai opposto nessun tipo di contestazione. Ed è sulla base di questa disponibilità che in Piazzale Prampolini circola ottimismo: si troverà una soluzione per sanare il contenzioso con Piazza del Popolo, che sia con la cessione del credito o con un pagamento a rate.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img