domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Latina Calcio-Atletico 2-0: vittoria all’ultimo respiro, sovrastata la terza in classifica

Il Latina Calcio 1932 vince 2-0 contro l’Sff Atletico, terza in classifica. Una dura sfida per la formazione di Carlo Pascucci che, negli ultimi minuti, rifila due goal che consentono di portare a casa i tre punti importanti.

Si è disputata sul prato dello Stadio Francioni l’anticipo della 29esima giornata del campionato di Serie D, tra due squadre che puntano in alto, con in particolare il Latina Calcio che deve accapparrarsi la qualificazione ai play off.

Dopo i primi minuti di giro palla tra le formazioni, il primo brivido arriva dalla formazione di Carlo Pascucci che, a pochi metri dalla porta, sfiora il goal. Il Latina Calcio ci prova conquistando grandi opportunità. Il capitano dei nerazzurri, Edoardo Catinali , da quasi metà campo, mira per centrare l’angolo alto della porta, ma il portiere avversario non si fa trovare impreparato e blocca la strada alla formazione casalinga. Il ritmo del gioco continua alto. L’Atletico si infiltra efficacemente nella difesa nerazzurra, ma Maltempi, il portiere sostituto di Bortolameotti, è una sicurezza per la squadra. L’occasione più importante dei primi quarantacinque minuti di gioco viene sfumata dal Latina. Il portiere avversario respinge l’azione pericolosa creata dai nerazzurri, ma Loris Palazzo sbaglia il tiro a porta vuota. L’Atletico allora prende al volo il momento di sconforto del Latina, mantenendo attivamente il possesso del gioco. Negli ultimi 5 minuti però i nerazzurri sembrano risvegliarsi, provando alcune conclusioni, però sfortunate. Il risultato non varia e il primo tempo finisce in parità: 0-0.

Al rientro in campo dopo il riposo, è ancora il Latina che mette i brividi all’Atletico. Ma ancora una volta c’è un goal mancato: tra Tribuzzi e Iadaresta, che si passano la palla per andare in porta, nessuno dei due riesce a finalizzare positivamente. Il gioco continua e Filippo Bardini, dopo uno scontro sotto porta, si infortunio e viene portato fuori dal campo, non in grado di continuare la partita. Al suo posto Angelo Alario. Questa volta il cambio è per volontà di mister Pascucci: dentro Danilo Scibilia per Loris Palazzo. Gli scambi si fanno sempre più duri con il passare dei minuti, segno dell’estrema voglia di portare a casa la partita. Ultimo cambio per il Latina Calcio: fuori Tribuzzi e dentro Natale. Le ultime azioni sono ad alta tensione. il Latina prende anche un palo, dopo la punizione battuta da Ruben Olivera e, per l’ennesima volta, si blocca la possibilità per i nerazzurri di passare in vantaggio. Tante azioni ma forse poca cattiveria nella finalizzazione. E’ proprio questo che è mancato alla formazione nerazzurra nella maggior parte delle azioni. Ma alla fine, proprio allo scoccare dei minuti, arriva il tanto atteso goal della partita. E’ Iadaresta a mandare in rete la palla dell’ 1-0 e del vantaggio del Latina Calcio. I padroni di casa però non si accontentano, e prima del triplice fischio arbitrale, è proprio Natale a mettere in rete il 2-0, che conlude la partita in bellezza.

Dopo 85 minuti di parità, nonostante le buone azioni messe in campo dal Latina Calcio, la situazione era in equilibrio. Si fa tutto nei 5 minuti finali. La formazione nerazzurra prende fiducia e mette a segno due goal, sovrastando l’Sff Atletico.

Sarà l’8 aprile la prossima sfida per il Latina Calcio 1932 che sarà attesa dal Lanusei Calcio, per la sfida della trentesima giornata.

 

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img