martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Latina, Bottoni: “Chiuse le elezioni, l’Ipogeo torna all’attacco”

“Terminata la fase elettorale Ipogeo ha ripreso a far pervenire ai concessionari di sepolture presso il cimitero di Latina, lettere di diffida a versare somme per motivi non meglio specificati”, a denunciarlo è Antonio Bottoni, in qualità di responsabile provinciale di Codici – Centro per i diritti del cittadino.

Tali richieste, riferisce Bottoni, giungono anche con minaccia di azioni legali non giustificate, soprattutto quando fanno riferimento a sepolture antecedenti l’approvazione del regolamento cimiteriale di fine 2008.

Da qualche giorno, inoltre, presso il cimitero sono stati affissi avvisi che invitano a recarsi presso gli uffici della società concessionaria.

“Tali avvisi fanno riferimento al Regolamento approvato dal consiglio comunale di Latina il 29 aprile scorso e ferocemente avversato da Codici e da alcune altre Associazioni proprio nella parte dell’art. 112 richiamata negli avvisi stessi” spiega Bottoni che aveva già previsto la necessità per i cittadini di doversi poi attivare per tutelare i propri diritti di concessionari di sepolture antecedenti il mese di novembre 1991.

Anche in questo caso Codici è a disposizione dei cittadini per l’esame delle singole posizioni, relativamente alla richiesta di recarsi presso gli uffici della concessionaria, al fine di verificare la reale situazione ed evitare di incorrere in possibili errori.

Katiuscia Laneri
Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img