Latina Basket-Trapani
Latina Basket-Trapani

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket viene sconfitta dalla Lighthouse Trapani per 84-83. Un solo punto ha dichiarato vincitore i padroni di casa che hanno messo in retina il canestro della vittoria.

Sul parquet del PalaIlio è andata in onda la penultima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West. Tavernelli, ex di Trapani, apre la partita con i primi punti iniziali. La Lighthouse reagisce nell’immediato mentre i nerazzurri faticano a trovare il canestro nei minuti successivi. Il Latina Basket è sfortunata nelle conclusioni e questo permette ai padroni di casa di allungare il punteggio. Gli errori della formazione di Franco Gramenzi non riesce a tenere testa a Trapani che chiude il primo quarto in grande vantaggio: 26-12.

Il Latina Basket entra in campo determinata per ricucire l’enorme svantaggio accumulato in soli 10 minuti. Riprendono coraggio i nerazzurri che tornano sotto la doppia cifra di svantaggio grazie al capitano Pastore che trascina i suoi. E’ ancora lui a recuperare un pallone prezioso che serve per Ranuzzi. Non delude e firma la parità assoluta, con la grande rimonta nerazzurra. Trapani non si lascia intimidire dal recupero straordinario, mentre la Benacquista è imprecisa in alcuni tiri. Ne approfittano allora i trapanesi per riportarsi in vantaggio. Il canestro sulla sirena di Perry chiude il secondo quarto: 45-34 ancora a favore della Lighthouse Trapani.

Tavernelli, Ranuzzi e Raymond aprono il terzo quarto con grandi azioni che portano il Latina Basket ad un passo dai padroni di casa. Un periodo equilibrato e con le formazioni che, da una parte e dall’altra portano a casa punti importanti. I nerazzurri lottano per cercare di restare in partita e il tempo si chiude con Raymond che, dalla lunetta, concretizza un solo libero. Ancora Trapani chiude in vantaggio 63-57 al terzo quarto.

Botta e risposta nell’inizio di ultimo quarto. I padroni di casa cercano di aumentare il divario per chiudere definitivamente la partita ma il Latina Basket non vuole mollare. Il capitano nerazzurro mette a segno la retina per il -3 dalla Lighthouse che ora è costretta a chiamare time out. Gioco da tre punti per Raymond che porta la Benacquista in parità. A 2” dal termine Jefferson mette a segno il canestro della vittoria, che chiude la partita con Trapani in vantaggio di un solo punto. Il tabellone segna la fine sul 84-84 per la Lighthouse Trapani.

I nerazzurri hanno lottato per tutti i quattro quarti, anche quando ormai tutto sembrava perso. Escono a testa alta da casa Trapani, e si dirigono verso l’ultima sfida del campionato. Domenica 22 aprile, tra le mura del Palabianchini, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket giocherà davanti al suo pubblico l’ultima partita, contro la Virtus Roma.