domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Latina Basket: con la vittoria 87-54 del derby contro Roma chiude la stagione

Chiude in bellezza la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che batte 87-54 la Virtus Roma, nell’ultima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West. Sul parquet del Palabianchini si è chiusa la 30esima giornata con un Latina Basket che è cresciuto in ogni quarto, uscendo vittorioso dal derby.

Nel primo minuto del primo quarto, i padroni di casa mettono a segno un parziale di 5 punti consecutivi. Roma non si lascia intimidire e recupera subito, pareggiando i conti. Latina non è pero fortunata nelle giocate a venire, e la Virtus non perde tempo e ne approfitta per incrementare il vantaggio. I nerazzurri ritrovano la retina con Ranuzzi, seguito poi da Allodi e Raymond per il -1 dagli avversari. Grandi azioni e un buon gioco da parte di entrambe le formazioni. Si chiude il primo quarto in netta parità: 22-22.

Inizia con grande determinazione il Latina Basket nel secondo quarto, compiendo due retine consecutive per il vantaggio del +4. Ancora però la retina di Raymond costringe il mister Bucchi a chiamare il time-out. I padroni di casa incrementano il punteggio, arrivando a +9. Franco Gramenzi inserisce giovani giocatori, come Jovovic, classe ’99, ad una formazione già in gran forma. La Virtus si riscuote dal “momento no”, compiendo punti importanti per restare in partita. Finisce anche il secondo quarto 42-37 in favore del Latina Basket.

Al rientro dal riposo lungo la tripla di Raymond consente ai nerazzurri di passare al vantaggio in doppia cifra. La Virtus Roma costretta ora a rincorrere una squadra nerazzurra che non lascia passare gli avversari, mantenendo sempre l’enorme vantaggio. Franco Gramenzi inserisce un altro giovane, classe 2000, Ambrosin, che centra l’ultima retina del quarto: 67-49 per i padroni di casa.

Ancora Ambrosin ad aprire le danze degli ultimi 10 minuti della partita, mette in retina il pallone del +20 nerazzurro. La formazione di casa tiene nettamente il timone della partita mentre la Virtus non riesce a contrastare la furia nerazzurra.  La Benacquista chiude la partita 87-54, con una grande vittoria nel derby di fine campionato.

In equilibrio i primi 10 minuti della partita, la formazione di casa ha progressivamente aumentato il ritmo, mettendo sempre più sotto pressione gli avversari che si sono dovuti arrendere. Chiude il campionato posizionandosi nona nella classifica, con 28 punti, vicino alla zona play off. Una buona stagione quella dei ragazzi di Franco Gramenzi.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img