Latina Basket-Agrigento 73-67: entusiasmante vittoria nel finale

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha vinto per 73-67 contro Moncada Fortitudo Agrigento, nella prima combattuta e avvincente gara del 2018 tra le mura del Palabianchini. La prima gara del girone di ritorno del campionato di Serie A2 Old Wild West ha visto una buona partita dei nerazzurri di Franco Gramenzi che hanno continuato a lottare anche nei momenti più complicati.

Parte bene la formazione siciliana nel primo quarto, compiendo due retine per il vantaggio. L’ex della partita, Andrea Saccaggi, recupera lo svantaggio dalla parte opposta. La gara è equilibrata ed entusiasmante già nei primi scambi. I nerazzurri si portano in vantaggio grazie  a Raymond a 5 minuti dall’inizio. Agrigento si riporta in vantaggio ma è il giovane Di Ianni a riportare il Latina Basket con la testa avanti. I siciliani pareggiano ancora i conti e grazie a Williams e Ambrosin allungano il vantaggio a +5. Dalla lunetta Hairston ne mette solo uno; inoltre i padroni di casa faticano a trovare la retina. La Moncada ne approfitta e allunga con altri 4 punti, allungando a 24, contro i 15 del Latina, per la fine del primo tempo.

In seconda frazione è Saccaggi a mettere a segno la tripla che porta la formazione casalinga a -6. Azioni vincenti da entrambe le parti, con triple e schiacciate che fanno da protagoniste sul parquet latinense. Coach Ciani richiama i siciliani in panchina per evitare una risalita dei padroni di casa. La tripla del capitano Pastore e una buona azione di tutta la squadra riporta il Latina Basket nelle vicinanze avversarie, accendendo anche l’entusiasmo del pubblico di casa, che accompagna la formazione al recupero del punteggio totale. Al termine del secondo tempo il risultato è positivo per il Latina che si porta in vantaggio: 46-35.

Il primo canestro del terzo quarto è di Andrea Saccaggi. Seguono poi alcuni minuti fatti da azioni sfortunate da entrambe le parti. Agrigento restringe il divario a -8 e Franco Gramenzi chiama il time out. Ancora gli avversari però, riescono a portarsi a soli 2 punti dai nerazzurri. Il Latina Basket non si lascia intimorire e con Hairston, Raymond e Allodi riallunga nuovamente sul +8. La frazione si chiude ancora positivamente per i padroni di casa: 56-50 per i nerazzurri.

Agrigento non demorte. Nell’ultimo periodo accorcia le distanze ma ancora capitan Pastore allunga con una tripla: 63-59. La quarta tripla del capitano portano il Latina ad aumentare le distanze ma, dal lato opposto, Cannon concretizza due liberi dalla lunetta. A -3 ora i siciliani. A 1’ dalla sirena il punteggio è di 69-67. Time out per la panchina nerazzurra ma al rientro in campo nessuna delle due formazioni riesce a centrare la retina. A 12’ dal termine Agrigento compie fallo e manda Laganà alla lunetta, che non sbaglia. La Latina Benacquista Assicurazioni vince la sfida per 73-67, trascinato e aiutato dal suo pubblico, contro Agrigento.

La prossima sfida vedrà il Latina Basket contro la Npc Rieti, domenica 21 gennaio al PalaSojourner di Rieti, nel primo derby del girone di ritorno.

SHARE