stadio francioni latina calcio

Atmosfera tesa nel settore calcistico per la partita Latina-Avellino, che per i biancoverdi può significare l’accesso in serie C. Le questure delle due città stanno lavorando per evitare problemi, ma un po’ di nervosismo c’è, anche per la riduzione dei posti per il settore ospiti.

I tifosi dell’Avellino vorrebbero certo essere tutti presenti per vedere la squadra del cuore giocarsi il passaggio in serie C. A disposizione, però, ci sono per loro soltanto 500 posti al Francioni. Metà stadio è infatti chiuso perché il club nerazzurro non ha rispettato alcune prescrizioni della Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo e l’iter per il rilascio dell’agibilità non è ancora completo.

Domenica 5 maggio, quindi, i 500 fortunati tifosi dell’Avellino andranno a sistemarsi nel settore laterale. I tifosi del Latina occuperanno invece la curva e la tribuna adiacente, dalla parte opposta dello stadio. Sarà presente, sempre per aumentare la sicurezza, personale steward ingaggiato dalla Calcio Avellino, il botteghino dello stadio il giorno della partita sarà chiuso ed è stato disposto lo stop alla prevendita ospiti alle 19 di sabato 4 maggio.

Tutte misure necessarie visti gli scontri tra le due tifoserie avvenuti a Fiumicino dopo una trasferta in Sardegna. In quella occasione 12 ultras del Latina vennero denunciati e sono stati colpiti dal Daspo. Poi le polemiche, con toni esasperati, si erano spostate sul web.