Polizia

Questa notte, in via Liguria, a Latina un ordigno è stato fatto esplodere distruggendo una Lancia Y.

L’accaduto ha tutti i tratti di un gesto intimidatorio.

L’auto è intestata ad un uomo di 45 anni di Latina che, con  la sua famiglia, gestisce uno dei chioschi di fiori che si trovano davanti al cimitero del capoluogo.

Sul caso stanno indagando gli agenti della polizia che, effettuati i rilievi, stanno cercando di risalire alla tipologia di esplosivo utilizzato, agli autori del gesto e di comprendere quale possa essere stato il movente.