mercoledì 17 Agosto 2022

Latina Ambiente, dal Pd la denuncia: nessun controllo del Comune

Nessun controllo sulla società Latina Ambiente da parte del Comune, è questa l’accusa che il Pd muove all’amministrazione pontina. Al termine della riunione della commissione Ambiente, il consigliere Alessandro Cozzolino spiega “ci è stato riferito che il comune di Latina effettua controlli a campione e che sostanzialmente si basa sulla parola della società Latina Ambiente”.

Infatti al momento a svolgere i controlli sui dipendenti sono gli stessi lavoratori della società che si occupa anche della raccolta dei rifiuti, quindi – continua Cozzolino – “se un camion della Latina Ambiente passa regolarmente dove dovrebbe secondo il contratto stipulato con il comune di Latina, è la stessa società a dircelo”.

Un problema che l’assessore Cirilli imputa alla carenza di personale ma che, secondo il consigliere del Pd, arreca non pochi danni alle casse del comune. “Negli ultimi 3 mesi del 2011 – si legge in un comunicato stampa – considerando le strade particolarmente sporche si è deciso di portare da tre a sei i passaggi della pulizia delle strade in alcune zone della città. Solo questa decisione ci è costata in tre mesi circa 300mila euro in più, senza di fatto sapere (se non su certificazione della Latina Ambiente) se i tre passaggi previsti venivano realmente effettuati o no”.

Da questo stato delle cose nasce la proposta del Pd: “Investiamo dei soldi per applicare un GPS satellitare ai camion della raccolta rifiuti, e mettiamo una o due guardie ecologiche a controllare i percorsi che vengono effettuati e i mezzi realmente impiegati. Già questo semplice servizio costerebbe poco e renderebbe molto. Nelle prossime riunioni – conclude Cozzolino – faremo altre proposte in tal senso. È proprio quando le risorse a disposizione sono limitate che si vede la capacità di amministrare bene una città”.

CORRELATI

spot_img
spot_img