Helio
L'aereo Helio "Super Courier"

Un’altra rarità atterra presso il polo aeronavale del museo storico Piana delle Orme di Borgo Faiti a Latina.

Dopo il prototipo Fiat G.91T M.M sarà esposto un esemplare di Helio “Super Courier”, l’aereo che dal 1982 era in stato di abbandono in un deposito a Ciampino.

Attualmente in corso di restauro per il ripristino dei colori e dei codici originali, farà bella mostra di sé assieme ai veicoli custoditi nel museo sempre pieno di curiosi visitatori.

La Helio Aircraft Corporation voleva produrre un aereo che fosse una rivisitazione in chiave moderna del tedesco Fieseler Storch. Il mezzo, capace di decollare a pieno carico entro i 70 metri, veniva adoperato in missioni speciali. Per soddisfare queste esigenze molto particolari, era munito di una grande ala e generosi flaps, che gli consentivano una piena controllabilità ad una velocità di 50Km/h.

Il nuovo modello, appunto il “Super Courier”, potenziò il motore. Aveva un’elica tripla ed un oblò aggiuntivo su ogni lato della fusoliera subito dietro i finestrini. Poteva ospitare fino a cinque passeggeri oltre il pilota.