lunedì 26 Settembre 2022

Latina, 79enne accusato di violenza su una bimba: a processo

Era stato accusato di aver palpeggiato una bambina di 9 anni, nell’estate del 2017. Ieri l’uomo, 79 anni, che abita nello stesso condominio della presunta vittima, è stato rinviato a giudizio. Dovrà rispondere di violenza sessuale, aggravata dal fatto che la piccola è minore di 14 anni e ha anche un deficit cognitivo.

Si è svolta ieri mattina l’udienza preliminare davanti a giudice del tribunale di Latina, Mario La Rosa. Il pubblico ministero, Daria Monsurrò, ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio. Il processo inizierà il 16 giugno 2022, davanti al terzo collegio del palazzo di giustizia di piazza Bruno Buozzi.

Il 79enne, difeso dall’avvocato Antonio Pierro, dovrà rispondere delle accuse mosse dopo la denuncia della madre della bambina. La figlia le aveva raccontato di essere stata palpeggiata nelle parti intime e che l’uomo, in un’occasione, approfittando che fosse sola, si sarebbe spogliato mostrandole i genitali.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img