39.832,96, Iva compresa, destinati all’Azienda speciale Abc per la “gestione” della spiaggia di Valmontorio.

Circa 40mila euro che sono destinati al servizio di presidio e pulizia delle aree.

Ed in particolare all’apertura tutti i giorni alle 8 e alla chiusura alle 20 dei cancelli di accesso ai poligoni, alla regolamentazione flusso bagnanti verso gli arenili e alla pulizia e raccolta dei rifiuti sugli arenili.

Il tutto dal primo luglio al 31 agosto.

Questa la decisione assunta, e contenuta in una determina, dal Comune di Latina.

La spiaggia è stata riaperta al pubblico grazie a due convenzioni siglate il 19 giugno presso l’Agenzia del Demanio a Roma dal Comune di Latina con l’Ufficio tecnico territoriale armamenti terrestri di Nettuno e il Comaca – Comando Artiglieria Controaerei di Sabaudia.

Un valore aggiunto per i cittadini che potranno fruire di questo tratto di litorale ma allo stesso tempo un lavoro in più per un’azienda speciale che ha già non pochi grattacapi a cui far fronte tra cui lo stato di agitazione del personale costretto ad operare in condizioni al limite del sopportabile.